La costruzione di Palazzo Mazziotti a Celso inizia nel XIV secolo con successive trasformazioni nei secoli seguenti, fino ad assumere l’aspetto attuale alla fine del Settecento. Gli antichi documenti storici conservati nel Palazzo forniscono tutte le testimonianze che aiutano a ricostruire gli eventi e a chiudere il filo delle vicende che portarono la famiglia Mazziotti a porre le proprie radici in queste terre tra il 1500 e il 1700.

La famiglia, originariamente dedita alle attività agricole, ed in seguito al commercio di olio, grano, zolfo e carbone, fu da sempre impegnata e dedita alle sorti del territorio, sostenendo i primi lavori parlamentari per lo sviluppo del terra del Cilento, attraverso la costruzione di importanti opere pubbliche, tra le quali la rete ferroviaria, strade e uffici postali.

Torna in alto